Travi e pagliuzze

Può un cieco guidare un altro cieco? E’ una domanda che ci interroga nel profondo. E se nel profondo non ci sentiamo interrogare… allora vuol dire che abbiamo bisogno del collirio. Il mio in(solito) commento a:Può forse un cieco guidare un altro cieco? (Luca 6,39-42) Vi è mai capitato di incontrare qualcuno che, pur essendo completamente impreparato su un argomento, […]

Quanto è difficile perdonare!

Amare l’altro accogliendolo così com’è, accettando i suoi limiti e difetti e gioendo per le sue virtù. Un compito per niente facile. Vediamo come si può fare… Il mio in(solito) commento a:Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso (Luca 6,27-38) Ahimè, mettere in pratica non è sempre facile, è molto più semplice fare della teoria. Davanti a questa pagina […]

La Natività di Maria nei Vangeli nascosti

Ecco tutta l’impazienza della meraviglia e lo stupore di una fede che si confessa come un amore. Il mio in(solito) commento a:Il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo (Matteo 1,1-16.18-23)Un miracolo nel miracolo. Se i quattro Vangeli tacciono sulla natività di Maria, la letteratura cristiana conserva per noi un tesoro inestimabile valore in decine di testi […]

Perché Gesù scelse Giuda?

Oggi parleremo di scelte difficili, di come camminare nella luce per non inciampare e… impareremo a conoscere un apostolo speciale. Il mio in(solito) commento a: Ne scelse dodici ai quali diede anche il nome di apostoli (Luca 6,12-19) Non è facile prendere una decisione. Gesù si ritirò sul monte e trascorse tutta la notte a pregare. Quando fu giorno chiamò […]

La vera fede non giudica

La vera fede non limita, né giudica, né castiga, ma offre sempre ascolto, accoglienza e buon esempio. Il mio in(solito) commento a:Osservavano per vedere se guariva in giorno di sabato (Luca 6,6-11)Questo Gesù che un sabato si mette a raccogliere spighe nei campi (cfr. Luca 5,33-39) ed un altro sabato guarisce un uomo con la mano paralizzata (cfr. vv. 6-10) […]

Forse pretendiamo troppo da Dio?

Qualche volta noi uomini pretendiamo troppo. Anche da Dio. Gli chiediamo di farsi annunciare con gesti e segni eclatanti, un po’ come farebbe un prestigiatore od un incantatore da baraccone… Il mio in(solito) commento a:Fa udire i sordi e fa parlare i muti (Marco 7,31-37) Qualche volta siamo sordi. Ascoltare quello che ci dice il Signore, dobbiamo ammetterlo, non è […]

Il sabato del fariseo

Certo che questa storia del sabato… proprio non va giù ai farisei. E’ un rospo davvero difficile da ingoiare! Il mio in(solito) commento a:Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito? (Luca 6,1-5) E’ ferito l’orgoglio dei farisei… abituati ad essere sempre osannati si sentono minacciati da questo Gesù che non riescono a capire. Quello che non […]

Il vino nella Bibbia

Gesù sommelier. Non solo mangia e beve (cfr. v.33) ma è anche un intenditore di vini. Il mio in(solito) commento a:Quando lo sposo sarà loro tolto, allora in quei giorni digiuneranno (Luca 5,33-39) Gesù ci stupisce con questa metafora sul vino vecchio, che tutti paiono preferire a quello nuovo perché “Il vecchio è gradevole!” (cfr. v.39). Ma che cosa significa? […]

La voglia di camminare con Gesù

Dio ha sete della nostra sete di Lui. Due seti che si fondono in una ricerca che finisce solo là, dove inizia l’infinito.Il mio in(solito) commento a: Convertitevi e credete nel Vangelo (Mc 1,14-20) Ma non viene forse voglia anche a noi, che leggiamo questa pagina di Marco, di metterci a camminare insieme al gruppo di persone che segue Gesù? […]