Che cosa vuol dire che chi mangia questo pane vivrà in eterno?

E’ un mistero grande: un Dio sconfinato che azzera le distanze facendosi Uomo Il mio in(solito) commento a:La mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda (Giovanni 6,52-59) Immaginate, amici, Dio, nell’istante in cui esce dall’infinito, per incarnarsi in un Uomo. Pensate di poter seguire il percorso di un’idea che scaturisce dalla sua mente, per poi generare […]

Che cosa posso fare per Gesù?

Qual è la nostra missione? Che cosa possiamo fare per il Signore? Sono domande che si pone chi ha sperimentato l’intervento di Dio nella propria vita, chi ha vissuto un’esperienza di grazia e di luce e vorrebbe “restituire il favore”… Il mio in(solito) commento a:Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo (Mc 16,15-18) Immaginate di poter vedere, per […]

Una luce da conservare e condividere

Se Dio ci ha fatto un dono, è nostro preciso dovere non sciuparlo. Il mio in(solito) commento a:Prese a mandarli (Mc 6,7-13) A due a due, per le strade del mondo. Per proclamare il Vangelo. Per prendersi cura degli infermi. Per stare vicino a chi più ha bisogno. Per portare la luce del mondo a chi non ha occhi per […]

Qual è il peggior nemico di Dio?

Qualcuno di voi potrebbe essere tentato di rispondere: il demonio. E certo, lui è un grosso problema. Ma il nemico di cui ci occupiamo oggi non è soprannaturale: è un tipo di uomo. Il mio in(solito) commento a:Il sabato è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato! (Mc 2,23-28) Uomini che incontriamo spesso nei quattro Vangeli e… […]

Che cosa dobbiamo fare?

Che cosa dobbiamo fare? E’ la domanda che riecheggia dentro ciascuno di noi Il mio in(solito) commento a:E noi che cosa dobbiamo fare? (Luca 3,10-18) «Chi ha due tuniche, ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare, faccia altrettanto», rispondeva San Giovanni il Battista alle folle che gli chiedevano: «Che cosa dobbiamo fare?». «Non esigete nulla […]

Dio chiama tutti noi ad essere profeti!

Profeta è colui che vede lontano, usando gli occhi di Dio Il mio in(solito) commento a:Impose loro di non divulgarlo, perché si compisse ciò che era stato detto (Matteo 12,14-21) L’Antico ed il Nuovo Testamento si fondono in questo brano dell’evangelista Matteo, che cita il Primo Canto del servo di Javhé, del profeta Isaia (Isaia 42,1-4): “Allora i farisei uscirono […]

Diventare pagine viventi di Vangelo

Andare e testimoniare, sono i due verbi che sostituiranno venire e vedereIl mio in(solito) commento a:Mio Signore e mio Dio! (Giovanni 20,24-29) Sconcerto, sconforto, paura, delusione. Quanto devono essere intensi i sentimenti che in questo momento scuotono il cuore degli apostoli! Il loro sogno si è infranto. Desideravano incoronare il Maestro Re dei Cieli. Ma la corona, che gli posero […]