Volete un Natale diverso? La Cena della Solidarietà della Società di San Vincenzo De Paoli

Sabato 16 dicembre a Torino vi parteciperanno il Presidente Nazionale, Antonio Gianfico, insieme ai vertici della Società di San Vincenzo De Paoli: 200 pasti offerti a chi si trova in difficoltà. E molte altre iniziative in tutta Italia.

Persone in difficoltà e volontari a tavola insieme insieme per trascorrere una giornata “in famiglia”. Saranno 200 i coperti per la “Cena della Solidarietà” che la Conferenza di San Vincenzo De PaoliSantissimo Nome di Maria e Sant’Ignazio” di Torino offre ogni anno in occasione del Santo Natale.

Trovarsi insieme a tavola e scambiare un sorriso, condividere un racconto davanti ad un buon piatto. Un menù con antipasti, primi, secondi e dolci. Potrebbe sembrare una cosa normale, ma non è detto che sia così. Sì, perché anche se non li vediamo, o non sempre li vogliamo vedere, tra le nostre strade e nelle nostre città ci sono persone senza fissa dimora, famiglie in difficoltà, giovani senza lavoro, anziani che vivono al di sotto della soglia di povertà… per alcuni di loro non sempre è facile riuscire a permettersi un pasto regolare.

Una cena per crescere insieme

La persona in difficoltà che si rivolge alla Società di San Vincenzo De Paoli sa di non essere un “numero” o un nome su una pratica appoggiata dall’altra parte del tavolo. Sa di non essere una “seccatura” che un volontario frettoloso sbrigherà con aria di sufficienza in pochi minuti. No! Nulla di tutto questo. Per il vincenziano il bisognoso è un amico, un fratello da andare a trovare a casa. Una persona con cui condividere le preoccupazioni e, come in questo caso, anche le gioie.

E’ questo il clima nel quale, sabato 16 dicembre alle ore 20.00 presso i locali della Parrocchia Santissimo Nome di Maria a Torino, si riuniranno volontari e beneficiari insieme. Quest’anno alla “Cena della Solidarietà” parteciperà anche il Presidente Nazionale della Società di San Vincenzo De Paoli, il dott. Antonio Gianfico, insieme ai membri della Giunta Esecutiva giunti da tutta Italia: Maria Guglielmina Trovato, Monica Galdo, Roberto Forti, Vincenzo Secci, Claudio Messina, Maurizio Ceste, Luca Stefanini, Marco Delvecchio.

Accanto a questa si segnalano molte altre iniziative promosse dalla Società di San Vincenzo De Paoli in tutta Italia. In particolare segnaliamo il “Pranzo di Solidarietà” che si terrà il 6 gennaio prossimo venturo,  al quale parteciperanno tutti i senza-tetto che gravitano attorno alla Stazione Centrale di Napoli: verrano raccolti ed accompagnati con un bus nella vicina Sant’Antimo (NA) dove verrà servito il pranzo.

E sarà un bel modo per avvicinarci insieme al Natale, perché davanti ad un buon piatto tutto diventa più semplice ed ogni barriera viene abbattuta per lasciare spazio ai racconti, alla conoscenza reciproca, alla fraternità.

Alessandro Ginotta
Ufficio Stampa
Società di San Vincenzo De Paoli

Alessandro Ginotta

Responsabile dell'Ufficio Stampa della Società di San Vincenzo De Paoli, Webmaster Cattolico, scrivo articoli (Spiritualità, Fede e Religione) per alcuni periodici cattolici.