Stimare i giovani: una proposta di Vita

Giovedì 14 dicembre 2017, alle 13.30, all’Università Europea di Roma, via degli Aldobrandeschi 190, si terrà l’incontro “Stimare i giovani: una proposta di Vita”, con ingresso libero.

Interverranno Tommaso Colella, Responsabile del Centro di Accoglienza e Formazione di Piglio della Comunità Nuovi Orizzonti, Valentina Cason, volontaria e Coordinatrice dell’Area Evangelizzazione, Prevenzione e Sensibilizzazione di Nuovi Orizzonti, il giornalista Carlo Climati e Padre Nicola Tovagliari LC, Cappellano dell’Università Europea di Roma.

L’obiettivo dell’incontro è quello di donare un messaggio di speranza. Si vuole spiegare quando sia importante offrire proposte di Vita ai giovani, per aiutarli a volare alto: attività sociali, esperienze di creatività e di condivisione, impegno nel volontariato e al servizio degli altri.

A volte si pensa che le nuove generazioni cerchino proposte di basso livello o che abbiano bisogno dello sballo e del non-pensiero per essere felici.

Ma non è così. Pensare questo significa arrendersi ad una mentalità perdente e rinunciataria.

I fatti dimostrano che i giovani hanno una sete autentica di proposte di Vita, per dare un senso al proprio cammino.

Nell’incontro all’Università Europea di Roma porteranno la loro testimonianza i volontari di Nuovi Orizzonti, Comunità Internazionale fondata da Chiara Amirante e diffusa in molti paesi.

Nuovi Orizzonti si pone l’obiettivo di intervenire in tutti gli ambiti del disagio sociale realizzando azioni di solidarietà a sostegno di chi è in grave difficoltà, con una particolare attenzione alle problematiche dei ragazzi di strada e del mondo giovanile.

Un nuovo indirizzo per la laurea magistrale in Psicologia dell’Università Europea di Roma

 

 

 

Alessandro Ginotta

Responsabile dell'Ufficio Stampa della Società di San Vincenzo De Paoli, Webmaster Cattolico, scrivo articoli (Spiritualità, Fede e Religione) per alcuni periodici cattolici.