Terra Santa: Francesco 795 anni dopo Francesco

Papa Francesco è da poco rientrato dalla Terra Santa, dove ha costruito “ponti di pace”, dove ha portato la speranza con il suo calore, il suo affetto, i suoi gesti apparentemente così semplici, ma così profondi e densi di significato. Abbiamo ancora tutti vivo il ricordo degli storici abbracci: quello tra Francesco e Bartolomeo al

Istantanee dalla Terra Santa, il pellegrinaggio di Papa Francesco in immagini

Il pellegrinaggio di Papa Francesco in Terra Santa si è appena concluso. Sono stati tre giorni davvero molto intensi. Momenti altissimi di preghiera si sono accavallati con incontri diplomatici estremamente importanti. Senza un istante di sosta, Papa Francesco ha abbracciato e stretto le mani a re, presidenti e leader religiosi, ma soprattutto ha incontrato la

Monsignor Big Bang

“Caro reverendo, le porgo le mie scuse. A suo tempo non le ho dato retta e questo è stato uno dei più grossi errori della mia vita”. Devono essere state più o meno queste, virgola in più, aggettivo in meno, le parole pronunciate da Albert Einstein, quando dovette riconoscere al suo scopritore, Georges Lemaître, che

Le radici dell’esperienza Mariana di San Giovanni Paolo II

Le radici dell’esperienza Mariana di San Giovanni Paolo II

Fin dall’infanzia Karol Wojtyla, seguendo l’esempio dei suoi genitori, in particolare della mamma Emilia Kaczo­rowska, iniziò a tessere un profondo ed intenso legame con la Madonna. Il piccolo Karol, ben presto chiamato dagli amici Lolek, crebbe in una famiglia credente. Lo stesso San Giovanni Paolo II, raccontò la sua esperienza nel libro Dono e Mistero

Terra Santa: i ricordi più belli dei Papi

Il primo successore di san Pietro a compiere un pellegrinaggio in Terra Santa fu Paolo VI che compì il suo viaggio nel Gennaio del 1964, mentre la Chiesa celebrava il Concilio Vaticano II. Domenico Agasso ci racconta che a volte Paolo VI si permetteva piccoli gesti inattesi. Atterrato all’aeroporto di Amman, in Giordania, si diresse

1 70 71 72