Sai perchè Dio sussurra?

Sai perchè Dio sussurra?

Download PDF

«Mi invocherà e io gli darò risposta; nell’angoscia io sarò con lui. Lo sazierò di lunghi giorni e gli farò vedere la mia salvezza…»
(Salmo 90)

Il Signore ci è sempre vicino, ci protegge e ci guida amorevolmente sulla via del bene; sta a noi riconoscere la sua voce che sussurra in mezzo ai rumori di questo mondo confuso e violento. Egli sussurra, sì, ma non perchè sia debole, anzi! Egli sussurra perchè buono e misericordioso e nel suo infinito amore per noi ci ha concesso il libero arbitrio, il potere di sbagliare… ed ecco che egli non si impone con tuoni e saette, come la nostra immaginazione talvolta lo raffigura, ma, come un venticello leggero egli sussurra alla nostra anima pensieri di bene. Ascoltiamoli!

Carissimi amici, di solito vi lascio i miei pensieri per la buonanotte… (a proposito… li potrete trovare qui) oggi il “sussurro” che ho colto mi ha suggerito di scrivervi queste righe per augurarvi Santa giornata e buona settimana! 🙂

La carezza di Dio

…se, come spero, il riferimento al sussurro vi ha incuriositi, vi propongo un’altra lettura: LA CAREZZA DI DIO si tratta di un articolo che scrissi ormai quasi un annetto fa, ma credo che nella seconda metà, quella intitolata: L’incontro con Dio, vi potrebbe piacere ed interessare. Mi fate sapere se vi sarà piaciuto?

I due angioletti sono un particolare dell’affresco della Galleria di Palazzo Farnese, opera del pittore italiano Annibale Carracci, 1597 – 1606, Palazzo Farnese, Roma.

Alessandro Ginotta

Cento giorni con Gesù, Alessandro Ginotta, Tau Editrice

Non un libro da leggere con gli occhi, ma un’esperienza da vivere con il cuore.

Al lettore che sfoglierà questo libro basterà scorrere l'indice per rendersi conto che non si tratta del “solito” commento al Vangelo ma di qualcosa di completamente nuovo per approccio, stile, linguaggio e contenuto. Sai cosa vuole Gesù dalla tua vita? Quante volte ci siamo fatti questa domanda? Perchè la mia preghiera non viene ascoltata? (e perchè non è così). Cento giorni con Gesù è una proposta per aiutarti ad affrontare il futuro in modo migliore, consapevole che nelle difficoltà, ma anche nelle gioie grandi o piccole di ogni giorno, non siamo soli, ma abbiamo al nostro fianco Cristo, che ci sorregge, ci consola, ci perdona, piange con noi e sorride con noi. Perchè vivere bene si può, e con Gesù è meglio!

Vuoi invitarmi nella tua parrocchia?

Alessandro Ginotta
E’ sempre molto bello incontrare gente, poter spezzare la Parola con una lectio, oppure affrontare un tema di attualità alla luce del Vangelo… Parteciperò molto volentieri ed a titolo completamente gratuito ad incontri in Torino e prima cintura. Per trasferimenti più lunghi parliamone:
alessandro.ginotta@labuonaparola.it

Puoi contattarmi così:

Potresti aiutarmi con una piccola donazione?

Perchè donare? Perchè il blog La buona Parola non é finanziato da alcuna istituzione, né ecclesiale né governativa, ma sopravvive soltanto grazie alle donazioni dei lettori. Perciò ho bisogno anche del tuo aiuto per coprire i costi del server, dei servizi e delle attività che svolgo.
Grazie, grazie di cuore!