Libri

La buona Parola, il blog di Alessandro Ginotta

Non disperdere pezzi di luce!

Noi siamo nati per brillare. E brillare insieme a Lui, ma anche a lui. Il mio decisamente in(solito) commento a: Siederà sul trono della sua gloria e separerà gli uni dagli altri (Matteo 25,31-46) Verrà un giorno, non sappiamo quando, che Gesù cesserà di camminare insieme a noi. Ma non perché siederà per sempre su un trono distante, oh no! […]

Perché Dio ama (anche) i peccatori?

Quando siamo noi ad allontanarci, perché non lo riconosciamo, o perché desideriamo la libertà di sbagliare con le nostre stesse mani, allora Gesù si fa ancora più vicino. Ci tende la mano. Ci cinge con il suo braccio. Ci risolleva e ci conforta… Il mio in(solito) commento a:Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori (Matteo 9,9-13) Certo […]

Dio c’è ed esiste davvero!

Qualche volta ci parla a parole, ma, molto più spesso, Dio ci parla attraverso le sensazioni. Il mio in(solito) commento a:Quando lo sposo sarà loro tolto, allora digiuneranno (Matteo 9,14-15) Scrive Sant’Ignazio di Loyola: “è proprio dello spirito cattivo rimordere, rattristare, porre difficoltà e turbare con false ragioni, per impedire di andare avanti; invece è proprio dello spirito buono dare […]

Il Vangelo della semplicità

I grandi intrighi sono bocciati, mentre le cose piccole e semplici sono le migliori. Il mio in(solito) commento a:Il Figlio dell’uomo viene consegnato… Se uno vuole essere il primo, sia il servitore di tutti (Marco 9,30-37) Certo che noi “umani” dobbiamo sempre farci riconoscere! Gesù sta informando i propri discepoli della sua prossima cattura e condanna a morte, mentre loro […]

Posso sentire la voce di Dio?

Siete pronti a camminare un po’ in salita? Insieme incontreremo Gesù e, se faremo attenzione, potremo ascoltare la voce di Dio! Il mio in(solito) commento a:Fu trasfigurato davanti a loro (Marco 9,2-13) Inoltriamoci attraverso questo sentiero, è un po’ ripido, ma la strada è sicura. Raggi di sole si infilano tra il manto delle foglie disegnando lame di luce che […]

Che vuol dire seguire Gesù?

Tu, proprio tu che leggi, in questo momento sei un po’ pastore e, se lo vorrai, potrai inoltrarti nel deserto (della vita) per metterti alla ricerca di chi la strada l’ha smarrita Il mio in(solito) commento a:Chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà (Marco 8,34-9,1) Seguire Gesù non è certo una passeggiata e, se […]

Chi è Gesù per me?

È soltanto svuotando le nostre esistenze dall’orgoglio che le gonfia che le potremo riempire dell’infinito amore che viene da Dio Il mio in(solito) commento a:Tu sei il Cristo… Il Figlio dell’uomo deve molto soffrire (Marco 8,27-33) È la prima volta che Gesù preannuncia ai suoi discepoli la sua morte e risurrezione. In questi tre versetti troviamo l’annuncio, la reazione di […]

Si può guarire con un miracolo al rallentatore?

Non tutti i miracoli vanno alla stessa velocità: ci sono guarigioni improvvise ed altre che richiedono più tempo. Oggi vedremo perché. Il mio in(solito) commento a:Il cieco fu guarito e da lontano vedeva distintamente ogni cosa (Marco 8,22-26) Esistono miracoli che viaggiano alla velocità della folgore, come avvenne a San Paolo, che in un istante si trasformò da persecutore dei […]

Sorprendersi con Dio

Creazione o evoluzione? Com’è nata la vita nell’universo? Esiste l’aldilà? In “Sorprendersi con Dio” troverai le risposte a queste ed a tante altre domande, che tutti noi ci poniamo. Tra fatti curiosi e racconti avvincenti, il lettore viene coinvolto, in prima persona, in una ricerca fatta di esperimenti alla portata di tutti: un’autentica indagine a cavallo di quel sottile confine, […]