UER. Formazione integrale: due nuove iniziative per il dialogo e la solidarietà

UER. Formazione integrale: due nuove iniziative per il dialogo e la solidarietà

Facebook
Twitter
Youtube
Youtube
Flipboard
Follow by Email
RSS

L’Ufficio Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma (UER) ha avviato due nuove iniziative per incoraggiare la cultura dell’incontro e della solidarietà nel difficile periodo dell’emergenza sanitaria.

La prima è “UER’s got talent”, un concorso in cui gli studenti potranno inviare video di loro attività artistiche: musica, danza, recitazione, pittura, disegno, scultura, giochi di prestigio, mimo, scenette comiche, arte del riciclo, realizzazione di costumi e qualunque altra espressione della propria creatività.

Ma non sarà una raccolta di semplici esibizioni del proprio talento. Gli studenti, nei loro video, dovranno ispirarsi a temi sociali e di solidarietà: il dialogo, l’accoglienza, l’ascolto, l’immigrazione, la disabilità, le dipendenze, il sostegno per i poveri, gli emarginati e gli invisibili della nostra società.

I video saranno pubblicati sulla pagina Instagram di Formazione Integrale UER. Le persone potranno votarli facilmente, cliccando su “mi piace”.

La seconda iniziativa è la nascita di una web radio dedicata agli studenti, che parteciperanno attivamente alla realizzazione delle trasmissioni.

I temi sociali e di solidarietà saranno il filo conduttore dei programmi. Ma nel palinsesto della web radio ci sarà spazio anche per altri argomenti, come lo sport, la cultura, la musica, il cinema, il teatro, l’arte e l’attualità.

Le prime trasmissioni saranno diffuse su web alla fine del mese di novembre.

“Stiamo vivendo un momento difficile per l’emergenza sanitaria”, spiega Padre Gonzalo Monzón LC, Direttore dell’Ufficio Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma. “Non è facile coltivare le relazioni umane. Il grande rischio, nel mondo di oggi, è quello di rinchiudersi nel proprio guscio, dimenticandosi che esistono gli altri. Tante persone hanno bisogno di una parola di conforto, di una mano tesa, di un gesto d’amore. Le nostre due nuove iniziative, che vedranno i giovani protagonisti, vogliono rappresentare un contributo alla cultura della solidarietà e dell’impegno sociale”.

“Papa Francesco ci invita a vivere la cultura dell’incontro”, ricorda Padre Monzón. “Ed è proprio alle parole del Santo Padre che vogliamo ispirarci. Le università possono svolgere un’opera importante in questo momento di difficoltà, per mantenere viva in ogni cuore l’attenzione per gli altri”.

COPYRIGHT © 2022 Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo blog sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore 633/41 e 248/00. É vietata la copia senza espressa autorizzazione. Se desideri trascrivere un breve stralcio sui social ti chiediamo di indicare sempre l'autore ed inserire un link alla pagina di provenienza invitando a proseguire la lettura sul blog LabuonaParola. Per favore non copiare l'intera pagina. Grazie!