Il Prof. Alberto Gambino, Prorettore dell’Università Europea di Roma, è il nuovo Presidente di Scienza & Vita

Il Prof. Alberto Gambino, Prorettore dell’Università Europea di Roma, è il nuovo Presidente di Scienza & Vita

Facebook
Twitter
Youtube
Youtube
Flipboard
Follow by Email
RSS

Il Prof. Alberto Gambino, giurista e Prorettore dell’Università Europea di Roma, è il nuovo Presidente nazionale di Scienza & Vita. Succede a Paola Ricci Sindoni, filosofa dell’Università di Messina, che ha guidato l’associazione nello scorso triennio.

La Comunità accademica dell’Università Europea di Roma porge al Prof. Alberto Gambino i suoi auguri per questo nuovo impegno al servizio di un’autentica ricerca per la vita e di una formazione sempre più diffusa dei temi di bioetica.

Tra gli obiettivi annunciati dal Prof. Alberto Gambino, per il suo triennio di presidenza di Scienza & Vita, c’è l’intento di continuare ad unire tre elementi cruciali per il futuro della società: competenze scientifiche di alto profilo, una forte sensibilità per la dignità di ogni essere umano e una passione all’impegno civile per la formazione delle coscienze. Un’altra missione fondamentale è quella di andare nelle periferie, incoraggiando il dialogo e l’incontro tra le associazioni locali sul territorio italiano. Importante è anche l’impegno per la formazione dei giovani nell’apprendimento e nella ricerca scientifica.

Alberto Gambino, romano, 49 anni, è ordinario di Diritto privato, Presidente dell’Italian Academy of the Internet Code e Direttore scientifico della rivista “Diritto, Mercato e Tecnologia”. Dal 2014 è membro del Comitato etico dell’Istituto Superiore della Sanità. Numerosi sono i suoi interventi nel dibattito pubblico in materia di legislazione sanitaria, bioetica e biodiritto.

Alberto Gambino

COPYRIGHT © 2022 Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo blog sono protetti dalle leggi sul diritto d'autore 633/41 e 248/00. É vietata la copia senza espressa autorizzazione. Se desideri trascrivere un breve stralcio sui social ti chiediamo di indicare sempre l'autore ed inserire un link alla pagina di provenienza invitando a proseguire la lettura sul blog LabuonaParola. Per favore non copiare l'intera pagina. Grazie!