Il coraggio di sognare. Incontro con Don Mauro Leonardi all’Università Europea di Roma

Oggi, nei discorsi tra la gente, c’è spesso la tendenza a dipingere il mondo a tinte scure, come se fosse irrimediabilmente corrotto. Nell’aria si respira, a volte, un sentimento di rassegnazione e di pessimismo, che ci spinge a considerare la vita una specie di giungla in cui i forti trionfano sui più deboli.

Ma la vita non è soltanto questo. La bellezza del dialogo, della solidarietà e dell’impegno quotidiano sono realtà che esistono, anche se a volte sono lontane dalla luce dei riflettori. Sono azioni di persone comuni, che hanno saputo illuminare il mondo con un piccolo gesto d’amore, offerto lungo il cammino della vita quotidiana. Una vita non sempre facile, caratterizzata anche da cadute, difetti, incertezze, paure e fragilità. Ma comunque bella, e mai priva di sentimenti di speranza.

Saper vedere il bene non significa essere sognatori o utopisti. Significa guardare in faccia la realtà e toccarla, andando oltre i luoghi comuni, i pregiudizi e le banalizzazioni superficiali.

Di questo parlerà Don Mauro Leonardi, prete e scrittore, in un incontro aperto a tutti sul tema “Il coraggio di sognare”, che si terrà martedì 5 aprile 2016, alle 13.00, all’Università Europea di Roma, via degli Aldobrandeschi 190 (www.unier.it).

Don Mauro Leonardi cura il blog “Come Gesù” https://mauroleonardi.it/ e scrive su diversi quotidiani cartacei e on line come “L’Huffington Post”, “ilsussidiario.net” e altri. Con la prospettiva della ricerca dei ponti, Don Mauro Leonardi ha scritto recentemente il libro “Il Signore dei Sogni” (Edizioni Ares), che parla di tre santi “sognatori” (il patriarca Giuseppe, Giuseppe lo Sposo di Maria, San Josemaría Escrivá) non in termini meramente agiografici, utilizzando il linguaggio di tre famosi film: “Titanic”, “A Beautiful Mind” e “Biancaneve e i sette nani”.

Per informazioni: Tel. 06 665431.

Alessandro Ginotta

Responsabile dell'Ufficio Stampa della Società di San Vincenzo De Paoli, Webmaster Cattolico, scrivo articoli (Spiritualità, Fede e Religione) per alcuni periodici cattolici.