Fake news, post verità e hate speech, il nuovo corso dell’Università Europea di Roma

Fake news, post verità e hate speech, il nuovo corso dell’Università Europea di Roma

Download PDF

Sarà Marco Camisani Calzolari il docente titolare del corso sul mondo delle Fake News all’Università Europea di Roma. Servirà per comprenderne la grammatica e le dinamiche di comunicazione.

Lo sviluppo di Internet ha mutato radicalmente il modo di diffondere informazioni e notizie nel mondo.

Fino alla fine degli anni ottanta, tutto passava attraverso i giornali, la radio e la televisione, tramite l’accurata selezione del giornalista. Oggi, con l’accesso al web, chiunque ha la possibilità influenzare l’opinione pubblica e creare correnti di pensiero.

Il mondo di Internet è cresciuto in fretta, alimentando un’autentica rivoluzione mediatica. Dalla semplice lettura di siti e portali sul computer si è passati presto alla frequentazione dei social network sul cellulare.

Le piazze virtuali hanno preso il posto di quelle reali, creando universi paralleli in cui la gente vive e si confronta, non sempre pacificamente.

Siamo in un’epoca di grandi comunicazioni. Basta premere un tasto del computer per entrare subito in contatto con Londra, Pechino, Mosca o New York.

Tutto questo offre grandi opportunità di amicizia, di dialogo e scambio culturale. Ma comporta anche qualche rischio: dalla possibilità di diffondere notizie false alla crescita di fenomeni pericolosi come l’hate speech (linguaggio dell’odio) e il cyberbullismo, soprattutto tra i giovani più fragili e indifesi.

L’Università Europea di Roma propone un corso che ha lo scopo di riconoscere questi nuovi fenomeni, comprenderne le dinamiche di comunicazione e tecnologiche che ci sono dietro e fornire gli strumenti per un uso critico e costruttivo del digitale: “Comunicazione Digitale. Fake news, post verità e hate speech”.

L’iniziativa ha l’obiettivo di preparare gli studenti ad operare nel campo della comunicazione on line, dei social media e del web marketing, facendo acquisire competenze di base e strumenti necessari per interagire con realtà pubbliche, private o legate alla propria professione.

Tra gli argomenti trattati: capacità di analisi e distribuzione di notizie sul web, errori giornalistici, bufale, teorie complottiste, contenuti satirici decontestualizzati e utilizzati come fonti giornalistiche, diffusione di notizie non verificate, propaganda politica, informazioni false lanciate per generare profitti, cyberbullismo, cyberstalking, diffamazione, interferenze illecite nella vita privata, adescamento di minori a fini sessuali.

Le lezioni si terranno nel secondo semestre dell’anno accademico 2017/18.

Il corso è diretto dal Prof. Marco Camisani Calzolari, già noto al grande pubblico per la sua rubrica Pronto Soccorso Digitale in onda ogni sabato mattina su RAI 1, e del suo Spazio Tecnologia il giovedì mattina su RTL 102.5. Come noto é tra i pionieri di Internet e consulente per la comunicazione e le strategie digitali di multinazionali in Inghilterra e in Italia.

Esame di Maturità? Niente paura! L’Università Europea di Roma organizza un seminario gratuito per aiutare gli studenti: dall’ansia alla fiduciaCento giorni con Gesù, Alessandro Ginotta, Tau Editrice

Non un libro da leggere con gli occhi, ma un’esperienza da vivere con il cuore.

Al lettore che sfoglierà questo libro basterà scorrere l'indice per rendersi conto che non si tratta del “solito” commento al Vangelo ma di qualcosa di completamente nuovo per approccio, stile, linguaggio e contenuto. Sai cosa vuole Gesù dalla tua vita? Quante volte ci siamo fatti questa domanda? Perchè la mia preghiera non viene ascoltata? (e perchè non è così). Cento giorni con Gesù è una proposta per aiutarti ad affrontare il futuro in modo migliore, consapevole che nelle difficoltà, ma anche nelle gioie grandi o piccole di ogni giorno, non siamo soli, ma abbiamo al nostro fianco Cristo, che ci sorregge, ci consola, ci perdona, piange con noi e sorride con noi. Perchè vivere bene si può, e con Gesù è meglio!

Vuoi invitarmi nella tua parrocchia?

Alessandro Ginotta
E’ sempre molto bello incontrare gente, poter spezzare la Parola con una lectio, oppure affrontare un tema di attualità alla luce del Vangelo… Parteciperò molto volentieri ed a titolo completamente gratuito ad incontri in Torino e prima cintura. Per trasferimenti più lunghi parliamone:
alessandro.ginotta@labuonaparola.it

Puoi contattarmi così:

Potresti aiutarmi con una piccola donazione?

Perchè donare? Perchè il blog La buona Parola non é finanziato da alcuna istituzione, né ecclesiale né governativa, ma sopravvive soltanto grazie alle donazioni dei lettori. Perciò ho bisogno anche del tuo aiuto per coprire i costi del server, dei servizi e delle attività che svolgo.
Grazie, grazie di cuore!