Mese: Agosto 2017

"Tu eri dentro di me, e io fuori. E là ti cercavo". La Conversione di Sant'Agostino

“Tu eri dentro di me, e io fuori. E là ti cercavo”. La Conversione di Sant’Agostino

Il 28 agosto dell’anno 430 moriva, all’età di 76 anni, Sant’Agostino: il massimo pensatore cristiano del primo millennio e certamente anche uno dei più grandi geni dell’umanità in assoluto. Com’è bello leggere la sua vita! E’ consolante sapere che anche i santi hanno dovuto faticare, come noi, per spogliarsi dei loro difetti. Il Martirologio Romano

Il perdono di Dio ci offre una vita nuova, piena di speranza.

Il perdono di Dio ci offre una vita nuova, piena di speranza.

“Gesù condivide il dolore umano, e quando lo incrocia, dal suo intimo prorompe quell’atteggiamento che caratterizza il cristianesimo: la misericordia”. “Il cuore di Cristo incarna e rivela il cuore di Dio, che laddove c’è un uomo o una donna che soffre, vuole la sua guarigione, la sua liberazione, la sua vita piena”. Così Papa Francesco

Carichi di luce, scendiamo dal monte: abbiamo un compito!

Carichi di luce, scendiamo dal monte: abbiamo un compito!

+ Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 13,31-35) In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello e li condusse in disparte, su un alto monte. E fu trasfigurato davanti a loro: il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce. Ed ecco apparvero loro

Volontariato: nasce la Rete Regionale ConVol del Piemonte

Volontariato: nasce la Rete Regionale ConVol del Piemonte

Venerdì 28 Luglio u.s. alle ore 10,00 presso il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To di Torino, si è tenuta l’Assemblea fondativa della Convol Piemonte, che è la Conferenza Permanente delle Associazioni, Delegazioni e Reti di Volontariato strutturate a livello nazionale, che hanno sede anche presso la Regione Piemonte. Alla presenza della Presidente Nazionale Emma

I cristiani non soccombono alla notte, ma sperano nell’aurora

I cristiani non soccombono alla notte, ma sperano nell’aurora

“I cristiani non credono nell’oscurità, ma nel chiarore del giorno; non soccombono alla notte, ma sperano nell’aurora; non sono sconfitti dalla morte, ma anelano a risorgere; non sono piegati dal male, perché confidano sempre nelle infinite possibilità del bene. E questa è la nostra speranza cristiana. La luce di Gesù, la salvezza che ci porta

Developed By WPhost.pk