Mese: Settembre 2016

La scuola dell’inclusione e dell’accoglienza

Trasmettere i valori di generazione in generazione

“Trasmettere i valori di generazione in generazione” è il tema dell’incontro, organizzato da “Crescere in Famiglia”, che si terrà domenica 2 ottobre 2016, alle 17,00, nella sede dell’Università Europea di Roma e dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) in via degli Aldobrandeschi 190. Interverrà Guido Traversa, Professore di Filosofia morale all’Università Europea di Roma e coordinatore accademico e docente

Che cos’è (e di cosa si occupa) la Società di San Vincenzo de’ Paoli?

Che cos’è (e di cosa si occupa) la Società di San Vincenzo de’ Paoli?

La povertà va aumentando: nel mondo ci sono sempre meno ricchi e sempre più persone in difficoltà. Le povertà poi, si presentano sempre più complesse, sempre più gravose. Le emergenze di casa e lavoro stanno distruggendo le persone. In questo quadro a tinte fosche brilla però una luce di speranza: quella della carità. Una delle

Martedì 27 settembre: Festa di San Vincenzo de' Paoli

Martedì 27 settembre: Festa di San Vincenzo de’ Paoli

Il 27 settembre la Chiesa celebra la memoria di San Vincenzo de’ Paoli (24 aprile 1581 – 27 settembre 1660), mistico della Carità e Patrono Universale delle Opere della Carità. Dal suo carisma hanno attinto ispirazione centinaia di Congregazioni Religiose e Associazioni di laici cristiani. In questo anno la celebrazione della festa di San Vincenzo

No a indifferenza ed egoismo. Il cristiano esca da se stesso e faccia la storia

No a indifferenza ed egoismo. Il cristiano esca da se stesso e faccia la storia

Al Giubileo dei catechisti l’invito del Papa a non essere tristi, nè “profeti di sventura”, ma di guardare al Risorto: “Gesù ti ama, ti sta accanto e ti attende ogni giorno”. All’Angelus la preghiera per i sacerdoti sequestrati in Messico “Il Signore Gesù è risorto, il Signore Gesù ti ama, per te ha dato la

Non cedere alla tentazione dell'odio. Il Papa abbraccia i famigliari delle vittime di Nizza

Non cedere alla tentazione dell’odio. Il Papa abbraccia i famigliari delle vittime di Nizza

Si può rispondere agli assalti del demonio solo con le opere di Dio che sono perdono, amore e rispetto del prossimo, anche se è differente. Una fotografia da benedire, una lacrima da asciugare, un oggetto da guardare, una mano da stringere, un afflitto da consolare, un fratello da abbracciare. Sono tanti i presenti in Aula

Che cosa significa davvero essere misericordiosi?

Papa Francesco lo ha spiegato all’Udienza Generale. L’invito a non “spiumare” gli altri con le critiche e l’appello a non “dimenticare” gli ammalati di Alzheimer. “Misericordiosi come il Padre” è il motto dell’Anno Santo straordinario, ma attenzione, perchè: “non si tratta di uno slogan ad effetto, ma di un impegno di vita”. Papa Francesco, all’Udienza

Assisi: non soffochiamo il grido di pace dei sofferenti

Assisi: non soffochiamo il grido di pace dei sofferenti

Ad Assisi il Papa invita a non chiudere l’orecchio al grido del povero, grido che troppo spesso tendiamo a “spegnere, come si spegne la TV con il telecomando”, ma a pregare e restare vicini a chi soffre. Oggi il mondo avrà il suo centro ad Assisi, ma sarà tutto il mondo a pregare per la

L’accorato appello per la pace

Oggi più che mai abbiamo bisogno di pace

All’Angelus l’appello a pregare per la pace. Martedì la visita ad Assisi, a trent’anni dallo storico incontro convocato da San Giovanni Paolo II. E la parabola dell’amministratore disonesto: la corruzione? è come una droga! “Martedì prossimo mi recherò ad Assisi per l’Incontro di Preghiera per la pace, a trent’anni da quello storico convocato da San

E' meglio la cassaforte del demonio, o un tesoro nei cieli?

E’ meglio la cassaforte del demonio, o un tesoro nei cieli?

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 16,1-13) IIn quel tempo, Gesù diceva ai discepoli: «Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non potrai più amministrare”. L’amministratore disse

L’arte e i musei nell’era digitale

L’arte e i musei nell’era digitale

“L’arte e i musei nell’era digitale” è il tema della conversazione con Micol Forti che si terrà martedì 20 settembre 2016 alle ore 18 all’Università Europea di Roma, via degli Aldobrandeschi 190. Si parlerà di come cambia la percezione dell’arte attraverso l’uso delle nuove tecnologie, di digitalizzazioni, utilizzo dei social media, gallerie interattive. Saranno anticipate

1 2