Mese: Maggio 2016

Ripartire dalla famiglia. Conferenza a Milano su Amoris laetitia

Ripartire dalla famiglia. Conferenza a Milano su Amoris laetitia

Martedì 31 maggio, alle 20.15, a Milano, nell’Ambrosianeum (Via delle Ore 3) si terrà la conferenza “Ripartire dalla Famiglia. Prospettive alla luce del documento Amoris laetitia di Papa Francesco”, organizzata dai Circoli Culturali Giovanni Paolo II. Papa Francesco ha definito la famiglia “cellula fondamentale della società umana” e ne ha sempre sottolineato l’importanza per il

Sai perchè Dio sussurra?

Sai perchè Dio sussurra?

«Mi invocherà e io gli darò risposta; nell’angoscia io sarò con lui. Lo sazierò di lunghi giorni e gli farò vedere la mia salvezza…» (Salmo 90) Il Signore ci è sempre vicino, ci protegge e ci guida amorevolmente sulla via del bene; sta a noi riconoscere la sua voce che sussurra in mezzo ai rumori

La pietra scartata è diventata la pietra d'angolo. Ma cosa vuol dire?

La pietra scartata è diventata la pietra d’angolo. Ma cosa vuol dire?

 + Dal Vangelo secondo Marco (Mc 12,1-12) In quel tempo, Gesù si mise a parlare con parabole [ai capi dei sacerdoti, agli scribi e agli anziani]: «Un uomo piantò una vigna, la circondò con una siepe, scavò una buca per il torchio e costruì una torre. La diede in affitto a dei contadini e se

Il Papa ai diaconi: “non è grande chi comanda, ma chi serve”

Il Papa ai diaconi: “non è grande chi comanda, ma chi serve”

Parrocchie sempre aperte e spirito di servizio. Nel 50° della re-istituzione del diaconato permanente, in San Pietro Papa Francesco celebra il Giubileo dei diaconi. Il diacono è insieme apostolo e servitore. Chi annuncia Gesù è chiamato a servire e chi serve annuncia Gesù. Lo stesso Gesù “si è fatto nostro servo” (Fil 2,7), “non è

Vuoi saziarti anche tu, con la Parola di Gesù?

Vuoi saziarti anche tu, con la Parola di Gesù?

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,11-17) In quel tempo, Gesù prese a parlare alle folle del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure. Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e

E tu, cosa risponderesti a Gesù?

E tu, cosa risponderesti a Gesù?

+ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 11,27-33) In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli andarono di nuovo a Gerusalemme. E, mentre egli camminava nel tempio, vennero da lui i capi dei sacerdoti, gli scribi e gli anziani e gli dissero: «Con quale autorità fai queste cose? O chi ti ha dato l’autorità di farle?».

Con i vostri occhi, con le nostre mani

Con i vostri occhi, con le nostre mani

Una mostra di dipinti e disegni, risultato dell’incontro tra giovani in difficoltà e studenti dell’Università Europea di Roma. Fino al 15 giugno 2016 sarà possibile visitare all’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190) la mostra “Con i vostri occhi, con le nostre mani”. L’esposizione, con ingresso libero, raccoglie dipinti e disegni, frutto dell’incontro tra giovani in difficoltà

Gerusalemme e le identità dei tre monoteismi

Gerusalemme e le identità dei tre monoteismi

Continua l’impegno dell’Università Europea di Roma nel dialogo tra Ebrei, Cristiani e Musulmani La definizione delle identità di Ebrei, Cristiani e Musulmani in relazione con Gerusalemme, città reale e ideale, è al centro di un progetto di ricerca dell’Università di Amsterdam. Sarà presentato il 26 e il 27 maggio 2016 in un convegno internazionale, che

Conosci la "buona" rabbia di Gesù?

Conosci la “buona” rabbia di Gesù?

+ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 11,11-25) [Dopo essere stato acclamato dalla folla, Gesù] entrò a Gerusalemme, nel tempio. E dopo aver guardato ogni cosa attorno, essendo ormai l’ora tarda, uscì con i Dodici verso Betània. La mattina seguente, mentre uscivano da Betània, ebbe fame. Avendo visto da lontano un albero di fichi che aveva

Corpus Domini: Gesù ci chiede di “spezzarci” per gli altri.

Corpus Domini: Gesù ci chiede di “spezzarci” per gli altri.

Papa Francesco ha celebrato la Santa Messa sul sagrato di San Giovanni in Laterano. La Processione a Santa Maria Maggiore. Nella Messa per la Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo il pensiero del Papa va ai tanti santi e sante, “famosi o anonimi”, che hanno “spezzato” sé stessi, la propria vita, per “dare

1 2 3 6