Mese: Marzo 2016

Papa Francesco: Dio è più grande del nostro peccato.

Papa Francesco: Dio è più grande del nostro peccato.

All’Udienza generale: Il Signore “distrugge il peccato”, non come in tintoria si “spazzola una macchia”, Lui lo porta via dalla radice. Una Piazza San Pietro gremita di fedeli e decorata di fiori primaverili ha accolto Papa Francesco per l’Udienza Generale. L’ultima del ciclo della Misericordia nell’Antico Testamento. Il Papa ha commentato il Salmo 51, detto

Pregare è lottare insieme con Dio per le cose importanti

Pakistan. Papa Francesco: Violenza e odio conducono solamente alla distruzione.

Crimine vile e insensato, così lo ha definito il Papa: il rispetto e la fraternità sono l’unica via per giungere alla pace. “Vicinanza a quanti sono stati colpiti da questo crimine vile e insensato”. Al Regina Coeli Papa Francesco ha pregato per le vittime dell’”esecrabile attentato” che ha insanguinato La Santa Pasqua in Pakistan. Sono

l’alba del sole è più forte dell’oscurità della notte

L’alba del sole è più forte dell’oscurità della notte

Francesco ha presieduto la sua quarta Via Crucis al Colosseo. Le meditazioni del Card. Bassetti e la bellissima preghiera del Papa. Quattordici stazioni. La Via Crucis preparata dal Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve si svolge in un clima di raccoglimento e di preghiera. Numerosissimi i fedeli presenti, nonostante i timori per la

Siamo diversi, ma fratelli e vogliamo vivere in pace

Siamo diversi, ma fratelli e vogliamo vivere in pace

Papa Francesco ha celebrato la Santa Messa al C.A.R.A. di Castelnuovo di Porto. Dietro agli attentati di Bruxelles ci sono i trafficanti di armi che vogliono il sangue. Bellissima e molto intensa l’omelia pronunciata interamente a braccio da Papa Francesco, che ha celebrato la Messa in Coena Domini al Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Castelnuovo

Uscire dai recinti e portare la Misericordia di Dio a tutti gli uomini

Uscire dai recinti e portare la Misericordia di Dio a tutti gli uomini

Papa Francesco ha celebrato, nella Basilica Vaticana, La Santa Messa del Crisma. Chiediamo a Dio misericordioso di aiutarci ad uscire dai nostri recinti. Per la sua omelia, Papa Francesco ha preso spunto dal brano del Vangelo di Luca: “Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato” (Lc 4,21). Ascoltando queste parole dalle labbra

Crudeli abomini che che causano solo morte, terrore o orrore

Crudeli abomini che che causano solo morte, terrore o orrore

La preghiera del Papa per le vittime delle stragi di Bruxelles e la catechesi sul Triduo Pasquale all’Udienza Generale in Piazza San Pietro. “Con cuore addolorato ho seguito le tristi notizie degli attentati terroristici avvenuti ieri a Bruxelles, che hanno causato numerose vittime e feriti. Assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza alla cara

Il Crocifisso, la cattedra di Dio che insegna l’amore umile

Il Crocifisso, la cattedra di Dio che insegna l’amore umile

L’abisso dell’amore senza fine di Gesù e il destino dei profughi nell’omelia del Papa. All’Angelus: “Giovani, vi aspetto numerosi alla Gmg di Cracovia!”. La Liturgia di oggi ci insegna che il Signore non ci ha salvati con un ingresso trionfale o mediante potenti miracoli. Come è entrato a Gerusalemme, Gesù desidera entrare nelle nostre città

Il Cristianesimo nella storia e nel nostro tempo

Il Cristianesimo nella storia e nel nostro tempo

“Riflettere – oggi – sulla peculiarità della Storia del Cristianesimo, sul suo statuto e sui suoi metodi significa chiedersi qual è il ruolo di questa disciplina nell’università e nella società, di fronte alle sfide del pluralismo e delle dinamiche identitarie nel nostro tempo”. E’ la riflessione proposta da Renata Salvarani, docente del’Università Europea di Roma,

Guardare negli occhi per vedere il cuore

Guardare negli occhi per vedere il cuore

Nella Solennità di San Giuseppe, Papa Francesco ha presieduto la Santa Messa con le ordinazioni episcopali. Venerdì l’incontro con i Neocatecumenali. “Guardate i fedeli negli occhi. Non in obliquo: negli occhi. Per guardare il cuore”. E’ la raccomandazione che Papa Francesco ha fatto ai due nuovi Vescovi ordinati nella Basilica Vaticana: Monsignor Miguel Angel Ayuso

1 2 3
Developed By WPhost.pk