Comunicare per il dialogo in un mondo che cambia

Comunicare per il dialogo in un mondo che cambia

Download PDF

Incontro con Michele Zanzucchi all’Università Europea di Roma

La società che viviamo è sempre più multiculturale e multireligiosa. Nella vita quotidiana sono tante le occasioni di dialogo con persone provenienti da altri Paesi, che condividono le nostre stesse aspirazioni di pace e di amichevole convivenza.

La comunicazione senza pregiudizi e la cultura dell’incontro costituiscono le basi per costruire un mondo nuovo, in cui il linguaggio da parlare sia sempre più quello dell’accoglienza e del rispetto dell’altro.

Fra le realtà ecclesiali che si sono maggiormente impegnate nel promuovere il dialogo tra diverse religioni e culture c’è il Movimento dei Focolari, fondato da Chiara Lubich nel 1943 e diffuso in 182 nazioni nel mondo.

L’intuizione di Chiara Lubich ha dato vita ad una nuova stagione di comunione fuori e dentro la Chiesa, con un messaggio di fratellanza universale che è ancora oggi attuale e portatore di speranza.

Ne parlerà il giornalista Michele Zanzucchi in un incontro aperto a tutti che si terrà giovedì 31 marzo 2016, alle 13.00, all’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190) sul tema “Comunicare per il dialogo in un mondo che cambia”.

Comunicare per il dialogo in un mondo che cambia

Michele Zanzucchi è direttore di “Città Nuova”, rivista del Movimento dei Focolari, ed autore di numerosi libri sul tema del dialogo tra religioni e culture, tra cui “Un popolo nato dal Vangelo” (San Paolo) e “L’Islam spiegato a chi ha paura dei musulmani” (Città Nuova). È docente alla Pontificia Università Gregoriana e all’Istituto universitario Sophia.

Per informazioni: Tel. 06 665431

Cento giorni con Gesù, Alessandro Ginotta, Tau Editrice

Non un libro da leggere con gli occhi, ma un’esperienza da vivere con il cuore.

Al lettore che sfoglierà questo libro basterà scorrere l'indice per rendersi conto che non si tratta del “solito” commento al Vangelo ma di qualcosa di completamente nuovo per approccio, stile, linguaggio e contenuto. Sai cosa vuole Gesù dalla tua vita? Quante volte ci siamo fatti questa domanda? Perchè la mia preghiera non viene ascoltata? (e perchè non è così). Cento giorni con Gesù è una proposta per aiutarti ad affrontare il futuro in modo migliore, consapevole che nelle difficoltà, ma anche nelle gioie grandi o piccole di ogni giorno, non siamo soli, ma abbiamo al nostro fianco Cristo, che ci sorregge, ci consola, ci perdona, piange con noi e sorride con noi. Perchè vivere bene si può, e con Gesù è meglio!

Vuoi invitarmi nella tua parrocchia?

Alessandro Ginotta
E’ sempre molto bello incontrare gente, poter spezzare la Parola con una lectio, oppure affrontare un tema di attualità alla luce del Vangelo… Parteciperò molto volentieri ed a titolo completamente gratuito ad incontri in Torino e prima cintura. Per trasferimenti più lunghi parliamone:
alessandro.ginotta@labuonaparola.it

Puoi contattarmi così:

Potresti aiutarmi con una piccola donazione?

Perchè donare? Perchè il blog La buona Parola non é finanziato da alcuna istituzione, né ecclesiale né governativa, ma sopravvive soltanto grazie alle donazioni dei lettori. Perciò ho bisogno anche del tuo aiuto per coprire i costi del server, dei servizi e delle attività che svolgo.
Grazie, grazie di cuore!